Lasciati sedurre dalle Colline
di Conegliano e Valdobbiadene - Patrimonio Unesco

Authentic Experience

Vivere l’autenticità dei posti, immergersi negli usi e costumi locali ed esplorare con consapevolezza: queste sono le prerogative delle proposte RIVE&MORE.

Tailor Made

Che sia una passeggiata con degustazione al chiaro di luna o un tour itinerante dei siti Unesco, ogni esperienza è creata e studiata con attenzione per regalare ad ogni singolo viaggiatore un’avventura indimenticabile.

Vivi un'esperienza autentica

RIVE&MORE Incoming agency è il punto di riferimento per i turisti ed i soggetti operanti nell’area delle colline Conegliano – Valdobbiadene, Patrimonio Unesco.

Le vostre testimonianze

Il weekend sulle colline del Prosecco è stato indimenticabile! Erano anni che volevo portare mia moglie ed i miei figli in Italia. La cantina nel cuore del Cartizze, la cena nella terrazza panoramica con la degustazione dello spiedo, l'escursione con la guida naturalistica in Val Trippera sono i momenti del tour che ci sono piaciuti di più. Organizzazione top, grazie di cuore. See you soon.

Andrea

Viaggiatore con Famiglia

Davvero interessante l'esperienza a Collalto e dintorni. Oltre alla brava e giovane guida, la presenza dello storico locale ha trascinato la nostra immaginazione dentro i resti della Torre, con la leggenda di Bianca che ancora vaga tra le mura. E poi, via tra paesaggi variegati, colline dolci e digradanti, nuovo tipo di vegetazione a sorprenderti appena il sentiero cambia direzione e là in alto, a sovrastare nella loro azzurrina distanza, le montagne. Tra parole che vagano dal passato più remoto a quello del secolo scorso – anche quelle che raccontano le fasi dolenti della prima guerra mondiale in questi luoghi – siamo arrivati ad un luogo che, più che descrivere, bisogna vedere. Un relais unico, curato nei dettagli dove, oltre ad ascoltare i racconti della padrona di casa, abbiamo degustato i vini della cantina.

Loretta

Not Only Prosecco

Volevo come prima cosa ringraziarti a nome di tutto il team per la professionalità e la perfetta organizzazione oltre che la simpatia di tutti voi. Stiamo aspettando il budget marketing per il prossimo anno con la speranza che si possa ripetere il tutto.

Enzo

Incentive Aziendale

Vi ringrazio perché tutti partecipanti sono rimasti veramente molto soddisfatti per l’organizzazione della giornata in e-bike. Cercavamo proprio un'esperienza stimolante per rafforzare i rapporti tra forza vendite e ufficio. La cura dei dettagli e la qualità dei servizi organizzati hanno fatto il resto.

Barbara

Team Building Aziendale

Lo staff di RIVE&MORE è del luogo e sanno organizzare al meglio la tua esperienza nelle colline Unesco. Volevamo fare un day tour e alla fine abbiamo passato tre giorni bellissimi tra Asolo, Valdobbiadene e Treviso. Non vediamo l'ora di tornarci.

Emanuela

Viaggiatore in coppia

Grazie per il weekend divertente che avete organizzato a Valdobbiadene. Con Luca (lo sposo) volevamo passare del tempo insieme e fare anche un po' di festa, vista l'occasione. Il format dell'addio al celibato proposto è stato diverso dalla classica degustazione, ci siamo fatti grandi risate e abbiamo bevuto benissimo. Anche l'ospitalità e il pranzo in agriturismo molto bene.

Marco

Addio al celibato

Ho partecipato ad alcune escursioni e sono state esperienze piacevoli, molto positive. Mi piace camminare e conosco abbastanza bene le colline del Prosecco, ma ogni volta riesco a sorprendermi per le visite in posti sconosciuti oppure con degustazioni di prodotti locali di nicchia. Complimenti!

Remigio

Not Only Prosecco

A Title to Turn the Visitor Into a Lead

This is your chance to emphasize why the visitor should contact you right now.
ncc

Soligo Viaggi

Falzè di Piave – www.soligoviaggi.it

Founded in 1955, Soligo Viaggi is a self-service company with a management staff with fifty years’ experience in the sector. We offer customers a wide range of services for individual and collective passenger transport. Safety, punctuality and comfort are our slogan.

Our fleet consists of buses, minibuses and school buses. We have touring coaches with capacities ranging from 56 to 52 seats, equipped with every comfort and suitable for national and international travel. We also have minibuses with 7 and 19 seats, perfect for any type of service (airport transfers, class dinners, private parties, etc.). We also have a large fleet of school buses (from 30 to 73 passengers) to meet the various needs of public administrations.

ncc

Soligo Viaggi

Falzè di Piave – www.soligoviaggi.it

Fondata nel 1955, Soligo Viaggi è una ditta di autoservizi che si avvale di uno staff dirigenziale con un’esperienza cinquantennale nel settore. Offre alla clientela una vasta gamma di servizi per il trasporto individuale e collettivo di persone. La sicurezza, la puntualità ed il confort sono il loro motto.

La loro flotta è composta da autobus, minibus e scuolabus. Dispongono di pullman granturismo con capienze che variano da 56 a 52 posti, dotati di ogni confort e ideali per viaggi nazionali e internazionali. Inoltre hanno dei minibus da 7 e 19 posti ideali per qualsiasi tipo di servizio (transfert aeroportuali, cene di classe, feste private, ecc). Dispongono anche di un ampio parco scuolabus (da 30 a 73 passeggeri) per rispondere alle varie esigenze delle amministrazioni pubbliche.

OIL TOURISM

Riva Jacur

Susegana –  www.olivetorivajacur.it

The Riva Jacur olive grove is located on a hill that, amidst rocky crags and terraces, slopes down towards the Piave River in front of Montello. Cultivated with vines since time immemorial, the hill was recovered to the cultivation of olives and vines after the destruction of the Great War and the abandonment of the following decades. The steep terrain, exposed to the sun’s rays throughout the day, is rich in native flora, officinal plants and aromatic essences that characterise the flavour and aroma of the oil.

Oliveto Riva Jacur’ oil is produced from olives of the Grignano, Leccino, Tondo di Villa, Maurino, Moraiolo, Frantoio, Pendolino and Ascolana cultivars. It is a first-pressing oil of great quality, cold-pressed on the same day as the olive harvest, which is done by hand, without beating or mechanical shaking of the trees. This is an original product, which fully enhances the typical features of its territory of origin, expressing the aromas and fragrances deriving from the many officinal essences present on the thin, well-exposed ridge in the sun. Riva Jacur extra virgin olive oil is the only one from the Veneto region included in Slow Food Italy’s Guide to Extra Virgin Olive Oil 2022 as a “Great Slow Oil”. With its Riva Jacur Monocultivar Frantoio, our company was also included in the Guida Oli d’Italia 2024, receiving the Gambero Rosso’s 3 leaves.

OLEOTURISMO

Riva Jacur

Susegana –  www.olivetorivajacur.it

L’Oliveto Riva Jacur è arroccato su un colle che tra balze rocciose e brevi terrazzamenti degrada verso il fiume Piave, davanti al Montello. Coltivato a vite da tempo immemore, il colle è stato recuperato alla coltivazione dell’olivo e della vite dopo le distruzioni della Grande Guerra e l’abbandono dei decenni successivi. Il terreno scosceso ed esposto ai raggi del sole per l’intera giornata è ricco di flora autoctona, piante officinali ed essenze aromatiche che caratterizzano il sapore e il profumo dell’olio.

L’olio “Oliveto Riva Jacur” è prodotto da olive delle cultivar Grignano, Leccino, Tondo di Villa, Maurino, Moraiolo, Frantoio, Pendolino e Ascolana. È un olio di prima spremitura di grande qualità, prodotto a freddo nella giornata stessa della raccolta delle olive, che avviene a mano, senza bacchiatura o scuotimento meccanico delle piante. Un prodotto originale, che esalta appieno le caratteristiche tipiche del territorio di origine, ne esplicita gli aromi e i profumi derivanti dalle tante essenze officinali presenti sul crinale magro e ben esposto al sole. L’olio extravergine di oliva Riva Jacur è l’unico del Veneto inserito nella Guida agli Extra Vergini 2022 di Slow Food Italia come “Grande Olio Slow”. Con il suo Riva Jacur Monocultivar Frantoio, la nostra azienda è stata inserita anche nella Guida Oli d’Italia 2024, ricevendo le 3 foglie del Gambero Rosso.

FARMHOUSE

La Bella

“La Bella” di Follina  – www.labellafollina.it

The La Bella Agriturismo, an old farmhouse, is an ideal place for overnight stays and refreshments, where it is possible to rediscover the taste for simple and genuine things, and to immerse oneself and relax in the nature of the UNESCO heritage hills.

Our farm is engaged in fish farming, raising rainbow trout in the waters of the Soligo River. In the farmyard there are free-range poultry: laying hens, roosters, capons, geese, guinea fowl. Among the delicacies of our table, in addition to trout, you will find the typical products of the Treviso tradition, such as the Alta Marca spiedo, accompanied by vegetables harvested from our gardens.

We wish to share our traditions through our dishes.

unmissable

– Elisa’s top tip –

Not to be missed is the walk that starts from the farmhouse, runs along the Soligo river and then climbs to the church of San Gallo, where there is a wonderful view over the valley; it continues to the village of Collagù and through the Bosco Impero back to the farmhouse.

This walk allows us to enjoy magnificent views, to listen to the sounds of nature and to enjoy the peace and quiet of the woods… rediscovering ourselves a little!

winery

Nani Rizzi

Guia di Valdobbiadene – www.nanirizzi.it

Azienda Agricola Nani Rizzi is located in the heart of Valdobbiadene; it is run with dedication and passion by Denis Spagnol and his three daughters: Giulia, Elena and Silvia. Our company stems from the winemaking tradition handed down by our great-grandfather Giovanni Spagnol, known as ‘Nani Rizzi’, who began cultivating the first vineyards on the hills of Valdobbiadene.

Today, our mission is to carry on this legacy, combining traditional techniques with modern innovations to produce wines that reflect the excellence of the terroir. Our vineyards extend over some of the most vocated hills of Valdobbiadene, where the pedoclimatic conditions are ideal for the cultivation of the Glera grape variety. We also carefully preserve two indigenous varieties, namely Bianchetta and Perera, which add aromas and fragrances to our wines.

Each bottle we produce is a tribute to the quality, sustainability and dedication of our family, and offers an authentic taste of the Valdobbiadene hills, carrying with it a story of passion and excellence. Our mission is to keep producing wines that reflect the excellence of our terroir, respecting the environment and keeping the family tradition alive.

unmissable

– Silvia’s top tip –

To fully immerse yourself in the beauty of this area, a walk in the Moliana hills, near our wine cellar, allows you to fully enjoy the landscape, which always hides glimpses to be discovered. A way of savouring more slowly what these places have to offer, from typical food and wine to experiences.

winery

Sandrin

Valdobbiadene – www.aziendasandrin.it

Sandrin is a small family-run winery, now in its third generation of winegrowers. We work the land bequeathed to us by our grandfather Alessandro, known as Sandrin, after whom we named the company in 2009. Over the years we have been able to grow and develop it to the optimal size of 9 hectares divided between the two DOCGs of Asolo and Conegliano-Valdobbiadene, with a small plot also within the prestigious Cru Valdobbiadene Superiore of Cartizze.

We sell the wine we produce in a sustainable way. For the past five years we have been running our winery organically and dynamically, while we adopt integrated pest management agronomic techniques in the field and conduct the entire production process using almost all renewable and ‘green’ hydroelectric and solar energy.

Winegrowers by descent, we are part of the Italian Federation of Independent Winegrowers through which we tell and propose to our customers a different way of making wine: each glass contains the honest and transparent “photograph” of each territory or vineyard from which it comes.

unmissable

– Alessandra’s top tip –

Valdobbiadene is not only vines and wine, but also history. Starting from Col De Roer, with an easy walk it is possible to reach the Montagnola, a small recovered trench overlooking the Piave, the border and the front line in the decisive moments of the First World War. Being in this evocative and suggestive place at sunset, in the silence of the countryside, surrounded by nature, offers a moment of reflection and peace.

BIKE RENT

Ride Alone

Cornuda – www.ridealone.it

Founded in 2020 among the beauty of the UNESCO Hills of Valdobbiadene, RideAlone combines the ideas of Luca and Emanuele, two young friends with a passion for bicycles and outdoor sports, who in just a few years have managed to build one of the most innovative realities dedicated to electric cycling. RideAlone offers a wide range of services to allow as many people as possible to get to know the world of e-bikes and experience nature and landscape on the move.

RideAlone is a team of friends in love with the territory, of competent and always up-to-date professionals.

unmissable

– Andrea’s top tip –

The Benedictine Abbey of Santa Bona – Visiting this place can be a journey within a journey, into history. I don’t think there is a better place to restore the spirit by strolling through the frescoed cloister after exploring the ancient church, or simply enjoying the view of the Piave river from the panoramic terrace.

These walls tell the history of the area, and they have seen some good ones! From the Middle Ages to the two World Wars, passing through the Venetian Republic… I can’t get enough of the anecdotes and curiosities linked to this magical place.

winery

Montesel

Colfosco di Susegana – www.monteselvini.it

Our winery, founded on a long family winemaking tradition is a pearl in the world of Prosecco Superiore production. Our company extends on 10 hectares, where we passionately cultivate the grapes that give rise to award-winning wines. Our production chain is based on the synergy between man-land-environment. Every stage takes place in-house, guaranteeing total control over the quality and integrity of the process, and the selection of grapes is carried out with extreme care.

We offer our guests guided outdoor tasting experiences, immersed in the picturesque vineyards, the beating heart of our winery. Our mission is to transmit love for the land and for wine through high quality production, keeping alive the respect for tradition and for the nature that surrounds us.

unmissable

– Davide’s top tip –

The town takes its name from the thick fog that used to rise from the bed of the Piave River, now sacred to the homeland, and extends as far as the Colle della Tombola. Just before its summit, there is an ancient, medieval church of San Daniele Profeta, originally a chapel of the Pieve di Susegana, dated around 1642. A few steps away there are the remains of the castle of the family with the same name, from which Sofia di Colfosco came. In front of it, the gaze wanders and on clear days one can see the Euganean Hills emerging behind the profile of Montello to the south, while to the south-east one can glimpse the bell tower of St Mark’s in Venice.

INN

MaMaGiò

Saccol di Valdobbiadene  www.locandamamagio.com

Locanda Ristorante MaMaGiò is a tourist accommodation located in the small hamlet of Saccol di Valdobbiadene, in the heart of the UNESCO territory. A refined renovation of the family building presents a linear and clean setting, with attention to detail in the right balance between historical and design details.

The structure offers hospitality thanks to its 6 rooms with a breathtaking view of the surrounding hills, two of which are Comfort Rooms with an outdoor garden, where guests can enjoy a heated whirlpool tub even during the winter season. An indoor dining room and an outdoor veranda with opening windows allow guests to enjoy a unique panorama while tasting the Locanda’s proposals.

The restaurant is a point of reference not only for the hotel’s guests, but also for anyone wishing to re-enjoy a worthy culinary experience. Chef Domenico Riccardi presents his dishes with a continuous search for high quality raw materials, selecting ingredients from local and national excellences. Guided by passion, technique and great experience, he proposes dishes that always look to respect tradition with an innovative and creative drive. To accompany all the dishes, there is a carefully selected wine list.

UNMISSABLE

–Francesca’s top tip –

To choose just one place in the heart of the Valdobbiadene area is really difficult! Among hills, ancient villages, woods, meadows, breathtaking views, artistic and cultural gems, every day becomes a surprise and an extraordinary experience to be lived.

WINERY

Malibran

Susegana – malibranvini.it

In the history of Malibran there are winemakers, people who love working between the rows and in the cellar, who know and respect the land. There is Gregorio, known as ‘Gorio’, a philosopher of the land; there is Girolamo, ‘Momi’, tireless in the vineyard; there is Maurizio, an attentive and sensitive ‘colfondista’. For three generations, with passion and dedication, we have been telling these lands through our wines.

Ours is a land that stays on you, a land made of clods that stick to the shoes and which we carry under the soles. A land lying on lush slopes, in the heart of the DOCG Conegliano-Valdobbiadene, where vineyards, forests and small towns give rhythm to the landscape. Only here, with these conditions, our wines can be born an excellence. Wines that excel thanks to the special nature of terroirs, authentically tied to the culture and oenological tradition of the area.

The flagship of the company is the production of “Col Fondo Agricolo”, the original method of producing Col Fondo wine by re-fermentation in the bottle, an ancient tradition handed down through generations.

winery

Gemin

Valdobbiadene – www.spumantigemin.it

The history of Spumanti Gemin began in 1978 when Guglielmo Bortolomiol, one of the Prosecco pioneers in Valdobbiadene, founded the winery of the same name, starting a sparkling wine story that is still carried on today by his daughter Paola Bortolomiol and his children Luigi, Luca and Elisabetta. A family-run business that sees its values founded on the promotion of the Valdobbiadene area and the production of Valdobbiadene D.o.c.g. In addition to its proud history in the area, and its steadfast values such as quality and family, the company sees before it a future full of innovation due to the young minds at Spumanti Gemin.

The winery offers different tastings and guided tours that will take you to the most historic and hidden places in Valdobbiadene to make you appreciate the quality and beauty of the wines and the places where they come from

unmissable

– Elisabetta’s top tip –

It is difficult to choose just one place of the heart within this enchanting town that is Valdobbiadene! Certainly one place far from everyone, which from the top of the mountain controls this town and offers an unmissable view of its pleasant hills is the historic Church of San Floriano, which can be reached on foot or by car from the square in Valdobbiadene. During the day it releases its bright colours and at night it illuminates itself with a thousand little lights.

LOCANDA

Da Lino

Solighetto | Pieve di Soligo  – www.locandadalino.it

The Locanda da Lino, recognized as a restaurant of historical interest in the Veneto, has been proudly and passionately offering the genuine and authentic flavours of local Veneto cuisine for more than 60 years, handed down from the recipes of mothers, grandmothers and aunts, using top quality, locally-sourced ingredients.

Located in Solighetto, it is the result of the careful restoration of an old farmhouse immersed in the greenery and peace of the UNESCO heritage hills. The ambience of the restaurant is evocative and cosy and preserves the charm of history: large fireplace with spiedo, family portraits and heirlooms on the walls. A distinctive feature of the Locanda is the collection of more than a thousand copper pots which hang from the ceiling. beautiful outdoor pergola and large garden. For wine lovers, the Locanda has an extensive wine list where you can choose from the best wines from the Veneto region and across Italy.

On the first floor the Locanda also offers 5 museum rooms furnished according to the taste of Lino’s famous guests: Marta Marzotto, Marcello Mastroianni, Elsa Vazzoler, Enrica Zanchi, Lino Dinetto.

UNMISSABLE

– Francesco’s top tip –

A few steps from the Locanda there is Villa Brandolini, one of the most significant of the Venetian villas, the ancient home of a branch of the noble Brandolini family. The residence, which boasts a large garden, has stuccoes and architectural decorations from the 1950s. In recent years, it has been the scene of an articulated exhibition programme, aimed at enhancing the artistic tradition, cultural specificities and productive vocations of the area.

FARMHOUSE

Due Carpini

Valdobbiadene – www.duecarpini.it

Among the prestigious Cartizze vineyards, Agriturismo Due Carpini offers you 10 rooms and 2 independent apartments. The rooms, each one different from the other, all with an enchanting view, are located in two different buildings, Casa Salis and Casa Due Carpini, connected by a pathway among the vineyards and are cared for in every detail, making you feel a living part of this luxuriant territory. We will pamper you with attentive service to every need, with a sweet and savoury breakfast of locally produced and homemade delicacies, and recommend itineraries and secret places not to be missed. The two independent flats with fully equipped kitchens, linen and terraces with a view were rebuilt in 2022 with traditional local materials and allow for a holiday in freedom, savouring the peace and unique views of the winding hills.

The infinity pool over the rows of vines located on the belvedere terrace and an exclusive, intimate spa complete the intoxicating experience of Agriturismo Due Carpini. The hot Jacuzzi with a view will give you unique emotions even in the colder seasons.

unmissable

– Maria’s top tip –

Walk to Cima Cartizze, just a few steps away. The endless panorama will make you breathe freely.

WINERY

Andreola

Col San Martino – andreola.eu

The company was founded in 1984 when Nazzareno Pola took over the management of the vineyards inherited from his mother, Orsola Andreola, after whom the company was named. In 1998, Stefano Pola, the son, took over the management of the company, expanding it to 110 hectares, dedicated to heroic viticulture and quickly reaching a production of around one million bottles. For Stefano, the territory, recognised as a Unesco Heritage Site in 2019, is of fundamental importance, characterising a production and cultivation that is done entirely by hand in the hills. It is from this land, with its soils and peculiarities, that Andreola wines are born with such hard work and dedication.

Today, the company cultivates on seven different banks, each with its own soil, exposure and microclimate peculiarities, for a total production area of 300 micro hectares. These differences in soil and climate are also reflected in the bottle thanks to the design of the new cellar, which was created with a view of integration with the territory and respect for the environment.

unmissable

– Stefano’s top tip –

Our advice is to take a walk to the Colle di San Gallo, where the view extends as far as the Venice Lagoon. A place that can instil peace, as suggested by the anecdote according to which restless children were once brought here in order to calm them down. Not far away is Mas de Fer, the hill where the prized vines that give our wine of the same name are grown. The name comes from the belief of the old people of the area who had noticed that many lightning bolts fell here and believed that this was due to a great presence of iron in the soil.

BOUTIQUE HOTEL

Municipio 1815

San Pietro di Barbozza –  www.municipio1815.it

The old Town Hall of San Pietro di Barbozza, dating back to 1815, has lived several lives: municipal seat, primary school, abandoned building. In 2003 the Rebuli family transformed it into the Hotel Vecchio Municipio, recently renovated and renamed Municipio 1815.

The hotel boasts a breathtaking location in the hills of Valdobbiadene and offers an experience of stay with attention to detail. Rooms are elegant and comfortable, breakfast is à la carte and the panoramic garden is ideal for relaxing while admiring the landscape.

The qualified staff at Municipio 1815 is attentive to every guest’s needs, offering impeccable services for an all-round well-being.

unmissable

– Anne’s top tip –

Not only vineyards and bubbles! To explore the area in a slow way, I recommend the Trodo degli Oratori: an 8.6 km long loop to be covered in just under 3 hours, which will take the hiker to spectacular viewpoints, such as the numerous small churches, hermitages and oratories scattered from Valdobbiadene to Santo Stefano.

RESTAURANT

Trattoria alla Cima

Valdobbiadene – www.trattoriacima.it

Located among vineyards and farmhouses in Valdobbiadene, the Trattoria alla Cima was born in 1969 from the passion of Antonio Rebuli for country cooking. The old family farmhouse was transformed into an osteria where authentic flavours and high quality raw materials, often of their own production, could be enjoyed. In 2000, Antonio’s son Isidoro joined the management of the restaurant. Remaining faithful to his father’s work ethic, Isidoro revisits ancient recipes with a contemporary touch, without ever renouncing at the excellence of the territory.

Dishes not to be missed include: risotto with Cartizze and basil, meats grilled in the fireplace with a view and spiedo. A unique experience is the ‘Merenda del Mazarol’, based on sopressa cooked in a pan with ricotta cheese, radicchio and apple cider vinegar. For a romantic dinner, the Trattoria alla Cima offers the exclusive ‘dinner among the vines’, served among the rows of grapevines in a refined atmosphere. Alternatively, the panoramic terrace offers a breathtaking view of the Prosecco hills of Conegliano and Valdobbiadene.

UNMISSABLE

– Isidoro’s top tip –

Immerse yourself in the beauty of the Prosecco Superiore hills and be surprised by the works of art of the Vignarte Symposium. Talented sculptors have created evocative creations in chestnut wood, interpreting a different theme each time. Walking along the Anello del Prosecco Superiore, you can admire the works placed at the beginning of the rows, in a perfect dialogue between art and nature. A unique opportunity to discover the talent of artists and enjoy the beauty of the territory.

BOUTIQUE HOTEL

Municipio 1815

San Pietro di Barbozza –  www.municipio1815.it

L’antico Municipio di San Pietro di Barbozza, risalente al 1815, ha vissuto diverse vite: sede comunale, scuola elementare, edificio abbandonato. Nel 2003 la famiglia Rebuli lo ha trasformato nell’Hotel Vecchio Municipio, recentemente ristrutturato e rinominato Municipio 1815.

L’hotel vanta una posizione mozzafiato sulle colline di Valdobbiadene e offre un’esperienza di soggiorno curata nei minimi dettagli. Le camere sono eleganti e confortevoli, la colazione è à la carte e il giardino panoramico è l’ideale per rilassarsi ammirando il paesaggio.

Lo staff qualificato del Municipio 1815 è attento a ogni esigenza degli ospiti, offrendo un servizio impeccabile e una serie di servizi per un benessere a 360 gradi.

Imperdibile

– Il consiglio di Anne –

Non solo vigne e bollicine! Per esplorare in modo lento il territorio, consiglio il Trodo degli Oratori: un anello lungo 8,6 km da percorrere in poco meno di 3 ore, che porterà il camminatore in punti di osservazione spettacolari, come le numerose chiesette, eremi e oratori disseminati da Valdobbiadene a Santo Stefano.

AGRITURISMO

La Bella

“La Bella” di Follina  – www.labellafollina.it

L’Agriturismo La Bella, un’antica casa colonica, è un luogo ideale per il pernottamento ed il ristoro, dove è possibile riscoprire il gusto delle cose semplici e genuine, immergersi e rilassarsi nella natura delle colline patrimonio UNESCO.

L’azienda agricola si occupa di itticoltura allevando trote iridee nelle acque del fiume Soligo. Nell’aia ci sono avicoli ruspanti: galline ovaiole, galli, capponi, oche, faraone. Tra le delizie della tavola, oltre alla trota, si possono trovate i prodotti tipici della tradizione trevigiana, come lo spiedo dell’Alta Marca, accompagnati dalle verdure raccolte nell’orto dell’agriturismo.

L’obbiettivo di Elisa è quello di condividere la tradizioni attraverso i suoi piatti.

Imperdibile

– Il consiglio di Elisa –

Imperdibile è la passeggiata che parte dall’agriturismo, costeggia il fiume Soligo e poi sale alla chiesa di San Gallo dove si gode di una splendida veduta sulla vallata; prosegue per l’abitato di Collagù e attraverso il Bosco Impero rientra in agriturismo.

Questa passeggiata ci fa godere di magnifici scorci, ci permette di ascolare i suoni della natura e di gustarci la tranquillità dei boschi… ritrovare un po’ se stessi

Cantina

Nani Rizzi

Guia di Valdobbiadene – www.nanirizzi.it

L’Azienda Agricola Nani Rizzi si trova nel cuore di Valdobbiadene; è gestita con dedizione e passione da Denis Spagnol e le sue tre figlie: Giulia, Elena e Silvia. Nasce dalla tradizione vitivinicola tramandata dal bisnonno Giovanni Spagnol, noto come “Nani Rizzi”, che iniziò a coltivare le prime vigne sulle colline di Valdobbiadene.

Oggi, la missione dell’azienda è portare avanti questa eredità, combinando tecniche tradizionali con innovazioni moderne per produrre vini che riflettano l’eccellenza del territorio. I vigneti si estendono su alcune delle colline più vocate di Valdobbiadene, dove le condizioni pedoclimatiche sono ideali per la coltivazione del vitigno Glera. Vengono conservate con cura anche due varietà autoctone ovvero la Bianchetta trevigiana e la Perera, che aggiungono aromi e profumi ai vini.

Ogni bottiglia prodotta è un tributo alla qualità, alla sostenibilità e alla dedizione della famiglia e offre un assaggio autentico delle colline di Valdobbiadene, portando con sé una storia di passione e di eccellenza. 

Imperdibile

– Il consiglio di Silvia –

Per immergersi totalmente nella bellezza di questo territorio una passeggiata nella collina della Moliana, nei pressi della nostra cantina, permette di godere a piano del paesaggio che nasconde sempre scorci tutti da scoprire. Un modo per assaporare più lentamente quanto questi luoghi sono in grado di offrire, dalle tipicità eno-gastronomiche alle esperienze.

Noleggio bici

Ride Alone

Cornuda – www.ridealone.it

Fondata nel 2020 tra le bellezze delle Colline UNESCO di Valdobbiadene, RideAlone unisce le idee di Luca ed Emanuele, due giovani amici appassionati di biciclette e sport all’aria aperta, che in pochi anni sono riusciti a costruire una delle realtà più innovative dedicate al cicloturismo elettrico. RideAlone offre una vasta gamma di servizi per permettere a quante più persone di conoscere il mondo dell’e-bike e vivere una nuova esperienza di natura e paesaggio in movimento.

RideAlone è una squadra di amici innamorati del territorio, di professionisti competenti e sempre aggiornati.

Imperdibile

– Il consiglio di Andrea –

L’Abbazia Benedettina di Santa Bona – Visitare questo luogo può diventare un viaggio nel viaggio, nella storia. Non credo ci sia posto migliore per rinfrancare lo spirito passeggiando nel chiostro affrescato dopo aver esplorato l’antica chiesa, o semplicemente godendosi la vista sul fiume Piave dalla terrazza panoramica.

Queste mura raccontano la storia del territorio, e ne hanno viste delle belle! Dal Medioevo alle due guerre mondiali, passando per la Repubblica di Venezia…non mi stanco mai di farmi raccontare gli aneddoti e le curiosità legati a questo luogo magico.

AGRITURISMO

Due Carpini

Valdobbiadene – www.duecarpini.it

Una piccola perla nel territorio più antico e pregiato delle Colline divenute Patrimonio dell’Umanità nel 2019. Tra le prestigiose vigne Cartizze, Agriturismo Due Carpini vi propone 10 camere e 2 appartamenti indipendenti. Le camere, una diversa dall’altra, tutte con un incantevole panorama, sono situate in due edifici diversi, Casa Salis e Casa Due Carpini, collegate da un vialetto tra i vigneti e sono curate in ogni dettaglio facendovi sentire parte viva di questo territorio rigoglioso. Noi vi coccoleremo con un servizio attento ad ogni vostra esigenza, con una colazione dolce e salata di leccornie di produzione locale e fatte in casa e vi consiglieremo gli itinerari e i luoghi segreti da non perdere.

La piscina a sfioro sui filari situata sulla terrazza belvedere e una esclusiva, intima Spa completano l’ esperienza inebriante di Agriturismo Due Carpini. L’idromassaggio caldo con vista vi regalerà emozioni uniche anche nelle stagioni più fredde.

Imperdibile

– Il consiglio di Maria –

Passeggiate fino a Cima Cartizze, a pochi passi da noi. Il panorama infinito vi farà respirare in libertà

Cantina

Gemin

Valdobbiadene – www.spumantigemin.it

La storia della Spumanti Gemin inizia nel 1978 quando Guglielmo Bortolomiol, uno dei Pionieri del Prosecco a Valdobbiadene, fonda l’omonima cantina, iniziando una storia spumantistica che tutt’oggi viene portata avanti dalla figlia Paola Bortolomiol e i suoi figli Luigi, Luca ed Elisabetta. Un’azienda a conduzione familiare che vede i suoi valori fondati sulla promozione del territorio di Valdobbiadene e sulla produzione del Valdobbiadene D.o.c.g. Oltre alla vantata storicità nel territorio, e i suoi valori saldi quali, qualità e famiglia, l’azienda vede davanti a sé un futuro ricco di novità e innovazione dovuto alle menti giovani della Spumanti Gemin. 

L’azienda offre differenti degustazioni e visite guidate che sapranno portarti nei luoghi più storici e nascosti di Valdobbiadene per farti apprezzare la qualità e la bellezza dei vini e dei luoghi da dove vi derivano

imperdibile

– Il consiglio di Elisabetta –

È difficile scegliere un solo posto del cuore all’interno di questo incantevole paese che è Valdobbiadene! Sicuramente un posto lontano da tutti, che dalla sommità del monte controlla questa cittadina e regala una vista imperdibile sulle sue ridenti colline è la storica Chiesa di San Floriano, raggiungibile a piedi o in macchina dalla piazza di Valdobbiadene. Di giorno sprigiona i suoi colori vivaci e di notte si illumina di mille lucine. 

Locanda

Da Lino

Solighetto | Pieve di Soligo  – www.locandadalino.it

La Locanda da Lino, riconosciuta come locale storico veneto, propone da più di 60 anni, con orgoglio e passione, i sapori genuini ed avvolgenti della cucina locale veneta, tramandati dalle ricette di mamma, nonne e zie, con l’uso di materie prime locali e di ottima qualità. 

Localizzata a Solighetto, nasce dall’accurato restauro di un’antica casa colonica immersa nel verde e nella pace delle colline patrimonio UNESCO. L’ambiente del ristorante è suggestivo e accogliente e conserva intatto il fascino della storia: grande caminetto con spiedo, ritratti di famiglia e cimeli alle pareti. Tratto distintivo della Locanda è la collezione di più di mille secchi in rame appesi al soffitto. Nelle calde giornate d’estate è possibile usufruire di un pergolato esterno e di un grande giardino. Per gli appassionati di vino è possibile scegliere tra i migliori vini del Veneto e di tutta Italia nella vasta cantina.

Al primo piano la Locanda offre anche 5 camere-museo arredate secondo il gusto dei celebri ospiti di Lino: Marta Marzotto, Marcello Mastroianni, Elsa Vazzoler, Enrica Zanchi, Lino Dinetto.

Imperdibile

– Il consiglio di Francesco – 

A due passi dalla Locanda si può raggiungere Villa Brandolini, una delle più significative fra le ville venete, antica dimora di un ramo della nobile famiglia dei Brandolini. La dimora, che vanta un ampio giardino, ha al suo interno degli stucchi e dei decori architettonici degli anni ’50. Negli ultimi anni è teatro di un articolato programma espositivo, finalizzato a valorizzare la tradizione artistica, le specificità culturali e le vocazioni produttive del territorio.

Cantina

Malibran

Susegana – malibranvini.it

Nella storia di Malibran ci sono vignaioli, persone che amano lavorare fra i filari e in cantina, che conoscono e rispettano il territorio. C’era Gregorio, detto “Gorio”, filosofo della terra; c’è Girolamo, “Momi”, infaticabile in vigna; c’è Maurizio, attento e sensibile “colfondista”. Da tre generazioni, con passione e dedizione, l’azienda racconta le proprie terre attraverso i vini.

Una terra che ti rimane addosso, una terra fatta di zolle che si attaccano alle scarpe, che ci portiamo dietro sotto le suole. Una terra adagiata su pendii rigogliosi, nel cuore della DOCG Conegliano-Valdobbiadene, in cui vigneti, boschi e piccoli centri abitati si susseguono ritmando il paesaggio. Solo qui, a queste condizioni, possono nascere vini che eccellono grazie alla natura peculiare dei terroir, autenticamente legati alla cultura e alla tradizione enologica del territorio.

Fiore all’occhiello dell’azienda è la produzione dei “Col Fondo Agricolo”, ovvero il metodo originario di produzione dei Col Fondo a rifermentazione in bottiglia, un’antica tradizione tramandata da generazioni.

Cantina

Montesel

Colfosco di Susegana – www.monteselvini.it

La cantina Montesel, fondata su una lunga tradizione vinicola a conduzione familiare, è una perla nel mondo della produzione di Prosecco Superiore. L’azienda si estende su 10 ettari, dove vengono coltivate con passione le uve che danno vita a pluripremiati vini. La filiera si basa sulla sinergia tra uomo-terra-ambiente. Ogni fase avviene internamente, garantendo un controllo totale sulla qualità e sull’integrità del processo, e la selezione delle uve è eseguita con estrema cura.

La cantina offre agli ospiti esperienze di degustazione guidate all’aperto, immerse nei suggestivi vigneti. La loro missione è trasmettere l’amore per il territorio e per il vino attraverso produzione di alta qualità, mantenendo vivo il rispetto per la tradizione e la natura.

Imperdibile

– Il consiglio di Davide –

Il nostro paese prende il suo nome dalle fitte nebbie che anticamente si sollevavano dal greto del fiume Piave, oggi sacro alla patria, e si estende fino al Colle della Tombola. Poco prima della sua sommità, si trova una antica chiesetta,  medievale di San Daniele profeta, in origine cappella della Pieve di Susegana, datata attorno al 1642. A pochi passi si possono osservare i resti del castello dell’omonima famiglia, dalla quale proveniva Sofia di Colfosco. Di fronte lo sguardo si perde riuscendo a scorgere, nei giorni più limpidi, i Colli Euganei che sbucano dietro al profilo del Montello in direzione Sud, mentre a sud-est si può intravedere il campanile di San Marco di Venezia.

Cantina

Sandrin

Valdobbiadene – www.aziendasandrin.it

Sandrin è una piccola azienda vitivinicola a conduzione familiare, giunta alla terza generazione di vignaioli. La terra lavorata è quella lasciata in eredità da nonno Alessandro, detto Sandrin, a cui è stata intitolata l’azienda nel 2009: negli anni l’azienda è cresciuta, fino a giungere alla dimensione ottimale di 9 ettari suddivisi nelle due DOCG di Asolo e Conegliano-Valdobbiadene, con un piccolo appezzamento anche all’interno della prestigiosa Cru Valdobbiadene superiore di Cartizze.

Da cinque anni viene portata avanti una conduzione biologica e dinamica in cantina mentre vengono adottate tecniche agronomiche di lotta integrata in campo e l’intero processo produttivo viene condotto sfruttando per la quasi totalità energia rinnovabile e “verde”. L’azienda fa parte della Federazione Italiana Vignaioli Indipendenti: in ogni bicchiere è racchiusa la “fotografia” sincera e trasparente di ciascun vigneto da cui proviene. 

Imperdibile

– Il consiglio di Alessandra –

Valdobbiadene non è solo viti e vino, ma anche storia. Partendo dal Col De Roer, con una facile passeggiata è possibile arrivare alla Montagnola, una piccola trincea recuperata che guarda il Piave, il confine e la linea di fronte nei momenti decisivi della Prima Guerra mondiale. Trovarsi al tramonto in questo luogo evocativo e suggestivo, nel silenzio della campagna, circondati dalla natura, regala un momento di riflessione e pace.

LOCANDA

MaMaGiò

Saccol di Valdobbiadene  www.locandamamagio.com

La Locanda Ristorante MaMaGiò è una struttura turistico-ricettiva situata nella piccola frazione di Saccol di Valdobbiadene, nel cuore del territorio UNESCO. Una ricercata ristrutturazione dello stabile di famiglia presenta un’ambientazione lineare e pulita, curata nei dettagli in un giusto equilibrio tra storicità e particolari di design.

La struttura offre ospitalità grazie alle sue 6 camere con vista mozzafiato sulle colline circostanti e di cui due Comfort Room con giardino esterno, dove poter usufruire di vasca idromassaggio riscaldata anche nella stagione invernale. Una sala ristorazione interna e una veranda esterna a vetrate apribili, permette di apprezzare un panorama unico assaporando le proposte dalla Locanda.

Il Ristorante è punto di riferimento non solo per gli ospiti della struttura ma per chiunque desideri ricercare un’esperienza culinaria degna di nota. Lo Chef Domenico Riccardi presenta i suoi piatti con una continua ricerca di materie prime di alta qualità selezionando gli ingredienti da eccellenze locali e nazionali. Guidato da passione, tecnica e grande esperienza propone piatti che guardano sempre al rispetto della tradizione con una spiccata spinta innovativa e creativa. In abbinamento, una carta vini accuratamente selezionati.

Imperdibile

– Il consiglio di Francesca –

Scegliere un unico luogo del cuore, del territorio di Valdobbiadene, è davvero difficile! Tra colline, antichi borghi, boschi, prati, scorci mozzafiato, perle artistiche e culturali, ogni giorno diventa una sorpresa e un’esperienza straordinaria da vivere.

Cantina

Andreola

Col San Martino – andreola.eu

L’azienda nasce nel 1984 quando Nazzareno Pola assume la gestione dei vigneti ereditati dalla madre, Orsola Andreola, da cui l’azienda prende il nome. Nel 1998, Stefano Pola, il figlio, subentra alla guida dell’azienda, ampliandola a 110 ettari, dedicati alla viticoltura eroica e arrivando in poco tempo ad una produzione di circa un milione di bottiglie. Per Stefano, il territorio, riconosciuto come Patrimonio Unesco nel 2019, assume un’importanza fondamentale, connotando una produzione e una coltivazione che nelle colline viene fatta interamente a mano. È da questo territorio, con i suoi terreni e le sue particolarità che, con tanta fatica e dedizione, nascono i vini Andreola.

Oggi l’azienda coltiva in sette diverse rive, ognuna con le sue peculiarità di suolo, esposizione e microclima, per un terreno produttivo complessivo di 300 micro ettari. Queste differenze pedologiche e climatiche si traslano nella bottiglia anche grazie al progetto della nuova cantina che nasce nell’ottica di integrazione con il territorio e di rispetto per l’ambiente.

imperdibile

– Il consiglio di Stefano –

Il nostro consiglio è quello di fare una passeggiata al Colle di San Gallo, dove la vista spazia fino alla Laguna di Venezia. Un luogo capace di infondere pace, come suggerisce l’aneddoto secondo il quale qui un tempo venivano portati i bambini irrequieti, con l’obiettivo di calmarli. Poco distante si erge Mas de Fer, il colle in cui nascono le pregiate viti che danno il nome al nostro vino omonimo. Il nome deriva dalla credenza dei vecchi della zona che avevano notato che qui cadevano molti fulmini e credevano che questo fosse dovuto a una grande presenza di ferro nei terreni.

Ristorante

Trattoria alla Cima

Valdobbiadene – www.trattoriacima.it

Immersa tra vigneti e casere a Valdobbiadene, la Trattoria alla Cima nasce nel 1969 dalla passione di Antonio Rebuli per la cucina contadina. L’antico cascinale di famiglia si trasforma in un’osteria dove gustare sapori autentici e materie prime di alta qualità, spesso di produzione propria.
Nel 2000, Isidoro, figlio di Antonio, si unisce alla gestione del ristorante. Rimanendo fedele all’etica del padre, Isidoro rivisita le antiche ricette con un tocco contemporaneo, senza mai rinunciare all’eccellenza del territorio.
Tra i piatti da non perdere: il risotto al Cartizze e basilico, le carni cotte alla griglia nel caminetto a vista e lo spiedo. Un’esperienza unica è la “Merenda del Mazarol”, a base di sopressa cotta in tegame con ricotta, radicchio e agretto di mele.
Per una cena romantica, la Trattoria alla Cima offre l’esclusiva “cena tra le vigne”, servita tra i filari con un’atmosfera raffinata. In alternativa, la terrazza panoramica regala una vista mozzafiato sulle colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene.

Imperdibile

– Il consiglio di Isidoro –
Immergiti nella bellezza delle colline del Prosecco Superiore e lasciati sorprendere dalle opere d’arte del Simposio Vignarte. Scultori di talento hanno dato vita a suggestive creazioni in legno di castagno, interpretando ogni volta un tema diverso. Passeggiando lungo l’Anello del Prosecco Superiore, potrai ammirare le opere collocate all’inizio dei filari, in un dialogo perfetto tra arte e natura. Un’occasione unica per scoprire il talento degli artisti e assaporare la bellezza del territorio.